Il d.lgs. n. 31 del 2 febbraio 2001 disciplina la “qualità dell’’acqua destinata al consumo umano al fine di proteggere la salute umana dagli effetti negativi derivanti dalla contaminazione delle acque, garantendone la salubrità e la pulizia” (art.1, D.Lgs.n.31/2001).

Il Decreto stabilisce i valori limite per una serie di parametri chimici e microbiologici di riferimento e riferisce, inoltre, come dal contatore in poi sia responsabilità dell’amministratore di condominio rispondere della qualità dell’’acqua.

Come interviene Unocert?

Unocert, con l’’ausilio di tecnici qualificati è in grado di garantire la verifica della conformità della qualità dell’acqua, in particolare il servizio offerto da Unocert comprende:

  • •Prelievo al domicilio del campione ad opera di tecnici qualificati
  • •Analisi in laboratorio accreditato
  • •Emissione rapporto di prova

Una volta raccolto il campione, Unocert attraverso i suoi laboratori accreditati garantisce:

  • •Analisi di routine
  • •Fornisce a intervalli periodici le informazioni sulla qualità organolettica e microbiologica
  • •Determina i parametri chimico fisici indicatinell’allegato 2 del decreto 31/2001

Come opera Unocert?

Il corretto prelievo del campione di acqua costituisce il presupposto indispensabile per ottenere risultati analitici attendibili, tanto che il 60% delle non conformità è dovuto a errate procedure di campionamento.

  • Occorre quindi attenersi scrupolosamente alle procedure di campionamento che consistono nel:
  • •Rimuovere dal rubinetto eventuali tubi in plastica
  • •Pulire meccanicamente la bocca del rubinetto
  • •Procedere allo spurgo dell’’acqua ristagnante presente nel rubinetto e nelle tubazioni aprendo completamente la valvola per almeno tre minuti
  • •Chiudere il rubinetto e sterilizzare la parte esterna con fiamma o disinfettante liquido
  • •Indossare i guanti monouso, aprire il contenitore avendo cura di non toccare la parte interna dello stesso nella parte inferiore del tappo
  • •Fare scorrere l’acqua per almeno tre minuti
  • •Riempire il contenitore fino al punto indicato con portata costante evitando di parlare, starnutire o tossire in prossimità del punto di campionamento

Quali altri servizi offre Unocert?

Unocert, è in grado di fornire ulteriori servizi quali:

  • analisi chimiche approfondite in acque potabili, di piscina e di pozzo miranti alla determinazione analitica di pesticidi e metalli pesanti (come cadmio, nichel, rame, piombo, arsenico, mercurio, ecc.) ossia sostanze tossiche che sempre più spesso mettono a rischio la qualità dell’’acqua utilizzata
  • la ricerca e la determinazione quantitativa di Legionella: un microrganismo che grazie alle sue notevoli capacità di adattamento è in grado di colonizzare gli impianti idrici degli edifici, le condotte, fontane, impianti di riscaldamento, piscine ed in presenza di condizioni favorevoli quali temperatura tra 25 e 42 gradi, disponibilità di nutrienti, presenza di ferro, zinco, manganese e di altri parassiti, può colonizzare gli impianti idrici e diffondersi sottoformadi aerosol da docce e rubinetti, rappresentando una seria minaccia per la salute, soprattutto di anziani e bambini.